L'APPARIZIONE DEI CAVALLI BIANCHI

RITRATTI TRA COLPA E CATARSI ISPIRATI ALL'OPERA DI H.IBSEN

Dal 10 al 15 giugno 2019

Non è prevista una data di scadenza per la presentazione della
candidatura, al raggiungimento del numero massimo di partecipanti (15)
si chiuderanno le iscrizioni.

Percorsi per la costruzione del personaggio con Marco Sgrosso

"C’è sempre qualcosa che ritorna e che scompare a cui non saprei dare un nome. Questo stesso enigma, però, mi spinge fino in fondo alle cose, attraverso un teatro invisibile
la cui natura non è indifferente", Antonio Neiwiller

Per questa ricerca sulla costruzione del personaggio ho scelto un
autore che amo molto per la profondità e per l’elegante cupezza che traspare dalle sue opere, ma al tempo stesso per l’ironia
che accompagna la drammaticità delle situazioni.

Con estro sublime, Ibsen descrive il tormento di anime ingabbiate dalle proprie ossessioni che anelano ad una liberazione impossibile, braccate dai fantasmi di un passato che grava sul
presente con il peso di colpe che si tramandano di generazione
in generazione come nell’antica tragedia greca, negando il diritto alla felicità.

Nell’algido universo ibseniano, sospeso tra il biancore della gelida luce del Nord e le ombre di interni austeri, trovano spazio le pulsioni più moderne dello spirito e del suo tempo: il progresso scientifico, la rivoluzione industriale, l’ascesa della nuova borghesia, i contrasti politici, l’affermazione della crescente indipendenza femminile.

La ricchezza di implicazioni psicologiche dei personaggi ibseniani, le loro vicende avvincenti,
tra naturalismo e simbolismo, consentono un viaggio nelle metamorfosi individuali del corpo, della voce e delle emozioni dell’attore, dell'indagine dei suoi lati oscuri come di quelli luminosi.

Il lavoro di costruzione del personaggio partirà da alcuni testi di riferimento, che potranno essere adattati ed elaborati verso una “scrittura scenica” originale, attraverso l’apporto dei partecipanti.

 

È condizione auspicabile per partecipare in modo più completo
 

al laboratorio la conoscenza delle seguenti opere di Ibsen:

 

Spettri / Casa di bambola / Rosmersholm / Hedda Gabler / John Gabriel Borkmann

 

Marco Sgrosso

 

INFORMAZIONI

Modalità di iscrizione:

Gli interessati dovranno inviare via email, specificando nell’oggetto
Laboratorio Marco Sgrosso:

due foto, una in primo piano e una a figura intera in formato jpg dal peso complessivo massimo di 800 KB un CV sintetico (in formato PDF) in cui siano indicate le esperienze
artistiche e teatrali

La mail dovrà pervenire all’indirizzo: info@sineddocheteatro.com

per informazioni e costi:

cel:3401874388 - 3397870447

 

info@sineddocheteatro.com
www.sineddocheteatro.com

© 2018 Sineddoche Teatro    

Montichiari (BS) Lombardia


 

  • Bianco Instagram Icona
  • w-facebook